vacanze invernali

Vacanze invernali: cinque luoghi di interesse del Salento

Vacanze invernali: cosa propone il Salento?

Le vacanze invernali non sono certamente famose per i lunghi bagni al mare ma il Salento riesce ad offrire una serie di importanti opportunità per tutti coloro che vogliono passare dei giorni in completa tranquillità tenendo presente che vi sono una serie di importanti luoghi d’interesse. Questa penisola ha una storia molto lunga ed una cultura vivace e decisamente attiva senza naturalmente dimenticare che questo territorio riesce ad offrire delle interessanti località dove rivivere storie ed effettuare delle bellissime scampagnate fuori dal capoluogo.

Quali sono le migliori opportunità per chi decide di fare delle vacanze invernali nel Salento? A dir la verità ce ne sono davvero molti ma vediamone alcuni che per un motivo od un altro possano essere molto interessanti:

  • Lecce: il capoluogo del Salento ed uno dei centri culturali italiani ha portato con se una serie di monumenti e di chiese come la Cattedrale di Santa Croce con la bellissima facciata in stile barocca finemente intarsiata,  il Duomo con il suo porticato ed una serie di importanti monumenti religiosi. Altro elemento molto interessante è il grande anfiteatro romano che solo in parte esce dalla terra poiché una parte della città;
  • Porto Selvaggio: rappresenta uno dei pochissimi luoghi non inquinati d’Europa e rappresenta un ottimo modo per fare del trekking riuscendo a fare una o più sessioni di trekking;
  • Otranto: una piccola città affacciata sul Mare Adriatico quasi a controllare chi entra e chi esce da questo lembo d’acqua. La sua importanza ha portato ad una serie di bellissimi monumenti come le due cattedrali, quella cattolica e quella greco ortodossa, le bellissime mura e l’affascinante città antica senza naturalmente dimenticare il castello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *